Tinte per capelli senza resorcina: quali scegliere? Informazioni, consigli, guida

 

Tinte per capelli senza resorcina: quali scegliere? Informazioni, consigli, guida

Siete alla ricerca di una tinta che non danneggi i vostri capelli e il vostro cuoio capelluto?

A tal  proposito è bene sottolineare e precisare che, ad oggi, sono sempre più presenti prodotti totalmente realizzati in modo naturale e che quindi limitano molto i danni e gli effetti spiacevoli causati da tinte chimiche.

C’è da dire che, però, spesso non si trovano questi prodotti con grande facilità e, soprattutto, è difficile trovare prodotti che, pur non danneggiando il capello, abbiano effetti professionali.

Perchè scegliere la tinta senza resorcina

In commercio per esempio esistono tinte senza resorcina: perché scegliere la tinta senza resorcina?

A questo punto potreste anche chiedervi:”perché non scegliere le tinte in commercio che, magari, sono chimiche?”

Cosa danneggia davvero il capello e il cuoio capelluto?

Poco fa abbiamo citato le tinte realizzate con prodotti totalmente dannosi tra cui la resorcina: ma cos’è la resorcina?

Essa è un prodotto, ottenuto tramite diverse trasformazioni chimiche, che permette appunto la colorazione.
Fin qui nulla di strano: quello che sorprende di più sono proprio gli effetti che questo prodotto determina.

La resorcina, rompendo i legami della cheratina, danneggia i capelli dopo un utilizzo costante.

Inoltre possono esserci anche danni evidenti come reazioni allergiche oppure capelli spezzati.

Insomma: gli effetti negativi, soprattutto se utilizzata con costanza e frequenza, sono molti.

Ecco perché è sempre meglio preferire colorazioni in cui non è presente questo prodotto.

Quali sono le migliori tinte senza resorcina?

Come dicevamo, spesso può essere difficile trovare colorazioni efficaci e anche naturali.

Mentre utilizzando prodotti chimici siamo sicuri dell’effetto, dato che questi prodotti sono sperimentati e creati appositamente, nel caso di prodotti naturali, i risultati sono sempre più dubbi ed incerti, perché non si tratta di un trattamento invasivo e non naturale.

In commercio, però, ultimamente ci sono sempre più prodotti senza resorcina: perché?

Proprio per gli effetti negativi di cui parlavamo prima: sono  molte le persone che hanno sperimentato questi spiacevoli effetti.

Non stupiamoci se il mondo del  mercato si sta adattando a queste nuove esigenze.

Quali sono i prodotti migliori senza resorcina? Scopriamoli insieme, qui di seguito mettendone in evidenza le  caratteristiche e soprattutto il marchio.

Herbatint

Parliamo del primo marchio.

Il marchio Herbatint è di origine italiana e da anni si occupa della produzione di prodotti naturali, tra cui gel permanenti e coloranti,  dei quali sono presenti diverse tonalità.

La composizione di questi prodotti sembra essere rispettosa del nostro cuoio capelluto. Perché?

Perchè sono realizzati appunto senza ammoniaca, resorcina, parabeni e nichel. La loro composizione è totalmente naturale, poichè ottenuta attraverso otto estratti vegetali biologici, tra cui anche l’Aloe vera, adatto a tutti i tipi di pelle.

BioNike

Un altro marchio ottimo che si occupa di realizzare prodotti in totale rispetto del nostro corpo è BioNike.

Tra i vari prodotti realizzati da questo marchio, abbiamo anche quelli ideali per la colorazione dei capelli. Si tratta di prodotti davvero efficaci, a livello di coprenza di capelli bianchi e anche di resistenza, dopo diversi lavaggi.

Queste sono inoltre colorazioni che non contengono ammoniaca, resorcina e nessun additivo chimico: la loro composizione si ha grazie alle proteine del cashmere, che sono ricche di cheratina e svolgono un’azione riparatrice della struttura cheratinica del capello e anche grazie alle proteine del riso, ideali per persone con il cuoio capelluto sensibile.

Soielixir

Anche questo marchio è di origine italiana: un prodotto di punta del made in Italy.

Esso si è occupato della realizzazione di ottime tinte permanenti che, però, non presentano alcun prodotto chimico. Infatti non sono presenti ammoniaca, resorcina e parabeni.

Il loro punto di forza è infatti la loro composizione: si tratta di colorazioni arricchite dall’estratto di calendula, che rende la distribuzione del colore omogenea ed uniforme, e dall’olio di argan che nutre e ripristina la naturale struttura della fibra capillare.

Riassumendo: cosa abbiamo detto

Come si è potuto evidenziare, in commercio esistono sia prodotti naturali che non, per colorare i propri capelli.

Ovviamente tutti noi vorremmo privilegiare l’acquisto di prodotti naturali, poichè non sembrano avere gli stessi effetti negativi che invece presentano quelli chimici, o quelli che contengono un prodotto chimico, tra cui la resorcina.

Proprio perchè sono non facilmente reperibili, qui di seguito abbiamo cercato di elencare alcuni marchi che producono tinte, gel coloranti, senza resorcina  la cui composizione sembra essere caratterizzata dalla presenza di ingredienti naturali, che possono solo proteggere i nostri capelli e il nostro cuoio capelluto.

Facciamo riferimento per esempio all’aloe vera, olio di argan e altri prodotti che possono solo essere dei veri alleati per la bellezza della nostra chioma.

A questo punto una domanda la faccio io a voi: perchè non privilegiare i prodotti naturali, visto che il mercato ci viene incontro e tenendo conto del fatto che fanno solo che bene?

Provateli : successivamente non potrete che rendervi conto di non poterne più fare a meno.


Sono Di Pietrangelo Melania, Psicologa, appassionata della scrittura. Amo scrivere, non solo articoli di psicologia, ma anche contenuti che riguardano l’estetica e la tecnologia nel senso più ampio: mi piace scrivere in generale di elettrodomestici, prodotti di avanguardia, nel caso dei prodotti di Amazon. Credo che scrivere sia una delle cose più formative e educative che ci siano. Non solo per chi scrive, ma anche per chi legge. A patto che l’informazione sia sana e fedele alla realtà.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Tinte per Capelli