Le migliori tinture per chi soffre di allergie: articoli, fasce di prezzo, opinioni degli utenti

Quanti di noi sono soliti fare una colorazione fai da te?

La colorazione sembra essere un argomento molto discusso: sembra facile andare in un negozio e scegliere la tinta che più fa per noi, ma in realtà non è affatto così. Per scegliere un buon prodotto occorre sicuramente tenere conto di diversi aspetti, che possono  anche riguardare la nostra salute.

Per chi soffre di allergie, per esempio, la procedura della colorazione dei capelli può diventare un vero e proprio incubo. Vi starete sicuramente chiedendo il perchè.

Pur essendo questa una procedura “facile e indolore”, questa può essere causa di veri e propri disagi a diversi livelli, per esempio sulla cute.

Molte volte, infatti, possono potersi manifestare delle reazioni allergiche che  si presentano sul cuoio capelluto come irritazioni, macchie rosse, prurito, crosticine e si presentano proprio dopo aver effettuato la tinta o comunque nei giorni immediatamente successivi.

Magari all’inizio può comparire qualche sintomo di quelli elencati poc’anzi ma poi, a lungo andare, se si fa con  costanza una tinta, questi sintomi possono diventare più “invadenti” o comunque insistenti.
Cosa fare in questi casi ? Ecco qui un’altra domanda che sorge spontanea.

 

Cosa fare nel caso di reazioni allergiche dopo la tinta?

Come già accennato, ad oggi sono sempre più numerose le persone che soffrono, a causa di reazioni allergiche dovute alla tinta e ai prodotti che contiene.
Per esempio, c’è sempre più gente che è allergica alla parafenildiamina: questa sostanza è contenuta in quasi tutte le tinte commerciali o comunque chimiche.
C’è  anche tanta gente che è allergica alle profumazioni contenute nelle tinte. In questo caso la cosa non può che essere davvero spiacevole perché, seppur presenti in quantità minime, sono comunque fonte di fastidio per chi ne soffre.

Cosa fare in questi casi specifici?

Per una maggiore chiarezza rispetto all’elemento che vi crea disagio e queste reazioni allergiche, è sicuramente consigliabile prima di tutto fare un test sulla cute, per capire quale tinta bisogna evitare. In questo modo, infatti, potrete capire effettivamente qual è la componente che vi crea disagio e fastidio e quindi potrete essere maggiormente informati.

In ogni caso, in presenza di sintomi da allergia, sicuramente è consigliabile utilizzare e optare per prodotti del tutto naturali e vegetali. Questi prodotti, infatti, non contengono prodotti chimici che possono determinare reazioni allergiche e ci sono anche molti prodotti che non contengono profumazioni.

Quali sono i prodotti migliori di questa tipologia? Scopriamoli insieme, qui di seguito, per cercare di saperne di più.

Khadi- Naturkosmetik: un altro marchio da considerare

Un marchio che può essere considerato un prodotto top nell’ambito della produzione dei prodotti vegetali è Khadi.

La composizione delle tinte vegetale Khadi è caratterizzata dalla presenza di pigmenti vegetali che agiscono come una vernice del tutto nutriente intorno ad ogni singolo capello. Questi pigmenti, oltre che a colorare e a coprire i capelli bianchi, rafforzano anche la struttura del capello. Inoltre non sono presenti parabeni, additivi chimici o qualsiasi altro prodotto chimico.

Quindi, questi prodotti permettono di ottenere un’ottima copertura e un colore davvero intenso e ricco di riflessi, ma senza danneggiare il cuoio e i capelli. Per questo appaiono ideali per chi soffre di allergie.

Insomma  questi prodotti sono davvero ottimali per chi soffre di allergie, proprio per la loro composizione; inoltre tali prodotti appaiono davvero efficaci nella colorazione.

Alkemilla: ulteriore marchio

Un altro marchio noto nell’ambito dei prodotti naturali è Alkemilla.

Tra i suoi diversi prodotti abbiamo anche delle tinte permanenti, ma rigorosamente naturali.

La loro composizione naturale non danneggia i capelli, anzi li idrata e li nutre: essi, infatti, appaiono da subito lucenti e morbidi.

Herbatint: un altro marchio valido

Un altro buon marchio che si occupa della produzione di prodotti che si prendono cura del nostro corpo in modo naturale è Herbatint.
Molto apprezzati sembrano essere i suoi prodotti per la colorazione dei capelli: parliamo di  gel coloranti che coprono al 100% i capelli grigi e bianchi, nonostante non siano presenti additivi chimici o parabeni.

Questi prodotti, inoltre, sono stati testati dermatologicamente anche su pelli sensibili, quindi risultano essere effettivamente ideali anche per chi soffre di allergie.

Insomma non possiamo che apprezzare questi prodotti e quindi, di conseguenza, acquistarli.

Riassumendo: cosa abbiamo detto sin’ora

Insomma, da quanto detto fino a qui, si può constatare come alcune persone, per ragioni di allergie, possano avere la necessità di acquistare tinte naturali, prive di ingredienti chimici, che possono portare alla comparsa di sintomi, tra cui rossore, macchie, pruriti.

In questo, per fortuna il mercato ci viene incontro, dal momento che sono diversi i marchi che si preoccupano di produrre prodotti naturali e vegetali e che quindi non possono creare problemi a chi soffre di questi problemi di allergia.

Poc’anzi abbiamo cercato di elencare quelli migliori, evidenziandone caratteristich e particolarità: non vi resta che provarli sui vostri capelli!

Chissà magari non ve ne pentirete!


Sono Di Pietrangelo Melania, Psicologa, appassionata della scrittura. Amo scrivere, non solo articoli di psicologia, ma anche contenuti che riguardano l’estetica e la tecnologia nel senso più ampio: mi piace scrivere in generale di elettrodomestici, prodotti di avanguardia, nel caso dei prodotti di Amazon. Credo che scrivere sia una delle cose più formative e educative che ci siano. Non solo per chi scrive, ma anche per chi legge. A patto che l’informazione sia sana e fedele alla realtà.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Tinte per Capelli