Le migliori tinte per capelli senza iodio: prodotti, prezzi, info

Chi di voi non ha mai acquistato una tinta? Tutti di noi, almeno una volta nella vita, l’abbiamo fatto, anche da soli e a casa.

Probabilmente avrete notato che tra i diversi prodotti presenti nella vostra tinta, compare anche lo iodio.
Nonostante questa componente possa “passare”  come  inosservata agli occhi di molti soggetti, è un elemento davvero dannoso per chi soffre la sua presenza, per esempio a causa di problemi legati alla tiroide.
Ma esattamente cos’è lo iodio e perché bisogna evitarlo? E soprattutto, esistono prodotti per la tinta dei capelli che non contengono questo prodotto?
Parliamone insieme, qui di seguito, per cercare di caprine di più e informare chi potrebbe aver bisogno di queste informazioni.

 

Iodo: a cosa serve?

Iniziamo a porci una domanda basilare, prima di addentrarci nel discorso: cos’è lo iodio?

Lo iodio è un oligoelemento che è presente in scarsa misura in natura: per  questo esso viene apportato all’interno dell’organismo tramite alcune bevande o tramite alcuni elementi specifici, come gli alimenti di origine marina ossia pesce o frutti di mare.
Questo elemento, però, è presente anche in altre sostanze come i farmaci e altri prodotti per la cura della persona, come dentifricio, creme anticellulite oppure le tinte, appunto.

Lo iodio viene principalmente assorbito dalla tiroide, oltre che da altre ghiandole. Proprio per questo le tinte con questa sostanza possono essere dannose per chi ha problemi nel funzionamento della tiroide, appunto. Infatti la quantità di iodio deve essere equilibrato per il suo giusto funzionamento.

Da quanto detto, si evince come dunque si possa soffrire di alcuni problemi legati alla tinta contenente questo componente e per questo risulta opportuno acquistare tinte senza iodio.

Insomma prima di acquistare delle tinte, occorre far attenzione a determinate cose, in base alle proprie esigenze.

Quali sono le migliori tinte senza iodio? Eccone alcune, qui di seguito. Non ci resta che leggere.

Natur Erbe: primo marchio

Il marchio Natur Erbe è sicuramente un marchio molto conosciuto nell’ambito dei prodotti naturali che, quindi, non contengono sostanze chimiche o tossiche.

La tinte prodotte da questo marchio sono tinte davvero ottime, per chi ne cerca una naturale e senza iodio. Questi prodotti, infatti, non contengono formaldeide, ammoniaca, resorcina, nonoxynol, parabeni: insomma non è presente alcun prodotto chimico. Inoltre non contengono metalli aggiunti, cromo, nichel e appunto iodio.

Queste sono colorazioni che si presentano come un gel, con una profumazione neutra proprio per rispettare la cute. Sono insomma prodotti di buona qualità, soprattutto perché aiutano a preservare la salute della nostra cute e dei nostri capelli.

Biokap ulteriore marchio

Biokap è un altro marchio molto noto nella produzione dei prodotti naturali che permettono di prendersi cura del proprio corpo rispettando, però, la sua salute naturale.
Questo marchio ha prodotto anche la tinta per capelli: si tratta di  prodotti completamente naturali, senza ammoniaca, parabeni, resorcina e iodio. Ideali per chi cerca una tinta con queste caratteristiche.

Queste sono tinte che permettono di colorare, ma anche di nutrire e proteggere la cute e i capelli: questo grazie alla loro composizione naturale data da olio di argan, proteine vegetali di grano, soia, riso, avena, Lactosafe ed, infine, estratto di Salice.

Insomma  anche questi sono prodotti di buona qualità,ideali per una buona colorazione fai da te.

Euphidra: terzo marchio

Il marchio Euphidra è sicuramente molto conosciuto da chi, da anni, ricerca prodotti naturali e che rispettino la salute del proprio corpo.

Tra questi sono presenti anche linee  interamente dedicate a prodotti per la colorazione domestica. Questi prodotti sono delle tinte permanenti che non contengono ammoniaca, parabeni, resorcina e sono testati anche contro i metalli tra cui anche il nichel e lo iodio. Inoltre essi contengono l’acido ialuronico che permette di idratare e nutrire il nostro capello e la nostra cute.

Siamo dunque in presenza di tinte ottime e di qualità: queste infatti sembrano prendere bene sui capelli e il risultato è un colore molto intenso e lucente.

Riassumendo: cosa abbiamo detto sin’ora

Insomma, come si è potuto constatare, la maggior parte di noi può poter avere delle particolari esigenze, anche se si parla di tinte.

Insomma, per svariati motivi si può poter avere la necessità di acquistare delle tinte senza iodio, che fortunatamente, possiamo trovare in commercio, proprio perché alcuni marchi si occupano della loro produzione.

Lo iodio, abbiamo visto poter essere principalmente assorbito dalla tiroide e per questo le tinte con questa sostanza possono essere dannose, proprio per chi ha problemi nel funzionamento della tiroide.

Qui abbiamo visto i marchi migliori per voi, le loro caratteristiche, i loro prezzi e soprattutto le loro recensioni, che non hanno che potuto dimostrare l’efficacia di queste tinte.

Non vi resta che provarle e dire cosa ne pensate! Magari potrete essere d’aiuto a chi come voi, va alla ricerca di queste specifiche tinte.

E si  sa, aiutare gli altri non può che far bene anche al nostro spirito!


Sono Di Pietrangelo Melania, Psicologa, appassionata della scrittura. Amo scrivere, non solo articoli di psicologia, ma anche contenuti che riguardano l’estetica e la tecnologia nel senso più ampio: mi piace scrivere in generale di elettrodomestici, prodotti di avanguardia, nel caso dei prodotti di Amazon. Credo che scrivere sia una delle cose più formative e educative che ci siano. Non solo per chi scrive, ma anche per chi legge. A patto che l’informazione sia sana e fedele alla realtà.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Tinte per Capelli